Nell’ambito della tutela dei diritti industriali lo studio offre consulenza nella fase di redazione, registrazione e prosecuzione delle domande di brevetto e di marchio fino alla concessione di queste.

Un brevetto tutela e valorizza un’innovazione tecnica, ovvero un prodotto o un processo che fornisce una nuova soluzione a un determinato problema tecnico.

Il titolare del brevetto ottiene il diritto esclusivo di realizzarlo, di disporne e di farne un uso commerciale, vietando tali attività ad altri soggetti non autorizzati.

Con la protezione brevettuale è possibile impedire ad altri di brevettare invenzioni identiche o simili e anche di violare i diritti d’uso (produzione e commercializzazione) oggetto del brevetto.

Un buon portafoglio brevetti può essere percepito dai partner commerciali, dagli investitori, dagli azionisti e dai clienti come una dimostrazione dell’alto livello di qualità, specializzazione e capacità tecnologica dell’azienda, elevandone l’immagine positiva.

Nell’ambito della tutela dei diritti industriali lo studio offre consulenza nella fase di redazione, registrazione e prosecuzione delle domande di brevetto e di marchio fino alla concessione di queste.

Le fasi di redazione ed esame di una domanda di brevetto sono di fondamentale importanza per tutelare da principio tutti gli aspetti del trovato passibili di invenzione ed ottenere la più ampia tutela in fase di concessione. La strategia di prosecuzione di una domanda di brevetto consente di ampliare il monopolio temporaneo conferito dalla titolarità ed estenderlo ai principali paesi di interesse.