È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 09 gennaio 2019 il nuovo Decreto Fgas ( DPR  146 del 16  novembre 2018) che abroga il vecchio DPR 43/12 e che attua il Regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra (F-gas).

 

Novità introdotte:

  • cancellazione automatica dal Registro per persone fisiche ed imprese che non conseguono la certificazione entro 8 mesi di iscrizione al Registro stesso;
  • inserimento – tra le attività soggette a certificazione – delle attività di “smantellamento di impianti fissi di condizionamento, refrigerazione, pompe di calore e di impianti antincendio” e di quelle svolte su “celle frigorifero di autocarri e rimorchi frigorifero”;
  • introduzione di una Banca Dati sui gas fluorurati gestita dalle Camere di Commercio, alla quale dovranno essere comunicate le vendite di f-gas e delle apparecchiature che li contengono e le attività di assistenza, manutenzione, installazione, riparazione e smantellamento delle stesse.

Il Decreto disciplina:

  • gli organismi di controllo indipendenti competenti per le procedure di verifica e le procedure per la designazione degli organismi di certificazione delle persone fisiche e delle imprese;
  • le procedure per la certificazione degli organismi di attestazione e stabilisce inoltre le modalità di riconoscimento dei certificati e attestati di formazione rilasciati da altri Stati membri dell’UE;
  • il registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate, che assicura a tutti i soggetti la pubblicità e la trasparenza delle informazioni sulle attività disciplinate dal decreto.

Imprese e persone fisiche certificate, dall’ottavo mese di entrata in vigore del DPR, entro 30 gg dall’installazione di apparecchiature contenenti f-gas  dovranno trasmettere i dati alla Banca Dati.

Sito di riferimento: http://www.minambiente.it/pagina/nuovo-decreto-fgas-decreto-del-presidente-della-repubblica-16-novembre-2018-n-146

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@diellemme.it