Pubblicato in Gazzetta Ufficiale (in S.O. n. 8 alla G.U. del 22 febbraio 2019, n. 45) il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2019 (MUD 2019) con l’emanazione del decreto del presidente del Consiglio dei ministri 24 dicembre 2018

Il provvedimento contiene oltre al modello, le istruzioni per la presentazione delle seguenti Comunicazioni:

  • Comunicazione Rifiuti
  • Comunicazione Veicoli Fuori Uso
  • Comunicazione Imballaggi, composta dalla Sezione Consorzi e dalla Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio
  • Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
  • Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche è composto da un solo articolo e quattro allegati.

E’ composto da un solo articolo e quattro allegati:

  • l ‘allegato 1 specifica l’articolazione del MUD in comunicazioni;
  • gli allegati 2 e 3 contengono la modulistica da compilare
  • l’allegato 4 fornisce le Indicazioni per la presentazione del MUD per via telematica.

Le principali novità introdotte sono:

  • l’esclusione dalla comunicazione semplificata per i produttori che conferiscono rifiuti fuori dall’Italia;
  • l’introduzione dell’obbligo, per i gestori, di specificare l’origine dei Cer 1912, 190501 e indicare se i Cer 160601-160605, 200133 e 200134 sono relativi a pile portatili);
  • con riferimento alla comunicazione imballaggi, l’introduzione dell’obbligo dei gestori di distinguere tra il trattamento mono-materiale o multi-materiale e l’integrazione della scheda SBOP per il Conai;
  • l’aggiunta di due nuove categorie (pannelli fotovoltaici e lampade a scarica) nella comunicazione Raee;
  • l’inserimento di nuovi codici e campi nella comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione.

Il nuovo modello va presentato entro il 22 giugno 2019 (per quest’anno non più il 30 aprile come da consuetudine).

 

Sito di riferimento:

http://www.gazzettaufficiale.it

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@diellemme.it